Archivio dell'autore: admin

Perché fare una vacanza sulla neve

Le vacanze sulla neve tra gli sci e lo snowboard possono essere uno dei modi migliori per godersi l’inverno. Va da sé che questi tipi di viaggi offrono anche molti vantaggi e da molteplici punti di vista. Per questo motivo, se stai pensando di intraprendere un viaggio verso vette innevate, non ti resta che scegliere la migliore meta e ilgioco è fatto. Vediamo di seguito i principali motivi per iniziare ad amare l’inverno e magari imparare a sciare o fare snowboard. “Viaggia di più, viaggia meglio” direbbe qualcuno e gli appartamenti Livigno, obbero uno dei posti più belli d’Italia in assoluto sulla neve, ne sono la prova lampante. Vediamo perché conviene fare un viaggio e andare sulla neve.

Viaggio molto divertente

In primo luogo, la neve è sinonimo di risate. Pensa infatti a sport come lo sci e lo snowboard. Essi sono un turbinio di divertimento e rappresentano potenzialmente due degli sport invernali più divertenti da praticare! Ci vuole un po’ di pratica per arrivare a un buon livello in cui puoi andare a una buona velocità, ma dopo alcune lezioni e un paio di settimane (viaggi) sulla neve inizierai a sentirti a tuo agio. Poi in poco tempo sarai in grado di andare a una buona velocità permettendoti di avere la libertà di esplorare il meraviglioso paesaggio in cui sarai circondato.

Permette di fare un ottimo esercizio

Andare sulla neve vuol dire dedicarsi a molte attività, interessanti, nuove ed entusiasmanti ma che addirittura ti consentono di regalarti tempo per fare molto esercizio fisico. Un punto questo a favore della neve e a dir poco fantastico. Quando fai un viaggio come questo, probabilmente sarai sulle piste per un buon numero di ore ogni giorno e potresti persino allenare alcuni muscoli che usi raramente. Dopo una lunga giornata probabilmente inizierai a sentirlo e se hai intenzione di andarci dopo Natale, allora è un ottimo modo per bruciare un po ‘di quei chili di troppo messi su durante le ferie tra panettoni e cenoni.

Panorama da togliere il fiato

Naturalmente, i paesaggi nelle stazioni sciistiche e in montagna sono incredibilmente belli ed essere circondati da questo paese delle meraviglie invernale creerà ricordi di cui farai tesoro per il resto della tua vita. Sicuramente chi ama il caldo e il mare avrà qualche remora, ma davvero il paesaggio innevato può suscitare emozioni ben più profonde di quelle regalate dal mare. Basta provare una volta e non saprai più farne a meno,

Centri benessere, SPA, alberghi e aziende: ecco chi può ottenere vantaggi nella realizzazione di teli mare personalizzati

I teli mare personalizzati, che possono ovviamente essere utilizzati anche in piscina, in sauna, nel bagno turco e simili, sono la scelta ideale per molte diverse realtà. La loro realizzazione comporta innumerevoli benefici. Quali? Cerchiamo di rispondere a questa domanda prendendo in considerazione le diverse tipologie di realtà che dovrebbero fare questa scelta. 

Alberghi e altre strutture ricettive 

Alberghi, agriturismi, bed and breakfast, case vacanze e simili altre strutture ricettive dovrebbero assolutamente prendere in considerazione la realizzazione di teli mare personalizzati per i loro clienti, come quelli che è possibile richiedere ad esempio a Marco Frontini, leader nel settore e capace di rispondere sia alle esigenze di coloro che hanno bisogno di teli in grandi quantità, che alle esigenze di coloro che invece vogliono acquistare appena pochi pezzi soltanto. 

Le strutture ricettive che fanno una scelta di questa tipologia offrono un servizio extra ai loro ospiti, che così non sono costretti a portare il telo da casa. Si tratta di un servizio importante, perché i teli sono molto ingombranti e portano via quindi spazio ai vestiti nella valigia. Non solo, si tratta anche di mostrarsi professionali, di offrire comfort e coccole ai propri ospiti. Si tratta anche di garantire alla struttura un’estetica più interessante. Se c’è una piscina o una spiaggia privata, ecco infatti che non ci si ritrova con un ambiente disturbato dalla presenza di troppi colori e di fantasie che spesso non hanno niente di bello o carico di fascino. Con i teli mare personalizzati, uguali per ogni cliente, ecco che si viene a creare armonia ed eleganza. 

Centri benessere e SPA 

Il discorso è molto simile anche per i centri benessere e per le SPA, la capacità cioè di poter garantire un servizio importante ai propri clienti e di offrire armonia agli ambienti. Non solo, in questo modo si ha la possibilità di non far mai entrare teli dall’esterno che potrebbero essere poco igienici. E l’igiene, lo sappiamo bene, è un dettaglio che oggi come oggi non deve assolutamente essere trascurato. 

Non solo, scegliendo dei teli che sono davvero di ottima qualità e che possono garantire una morbidezza senza eguali, si rende possibile per il cliente ottenere un comfort davvero insuperabile. E non è forse ciò che i clienti di un centro benessere o di una SPA cercano? Sì, è proprio questo che i clienti cercano, comfort, coccole, sentirsi trattati come re e regine, relax e, perché no, anche una buona dose di lusso.

Aziende

Anche le aziende, di qualsiasi dimensione esse siano, possono realizzare dei teli mare personalizzati. Che farne? Possono offrirli in omaggio ai clienti, possono metterli in palio per un concorso oppure per una raccolta punti e simili. In questo modo le aziende possono colpire dritto al cuore i loro clienti con un regalo bello e utile al contempo, fidelizzandoli. Oggi come oggi fidelizzare i clienti è fondamentale, pena il rischio che appena possibile volino verso altri lidi, pena il rischio che scelgano insomma altre realtà dato il mercato così concorrenziale. 

Non solo, le aziende possono anche decidere di creare dei teli mare personalizzati per i loro dipendenti, da regalare in occasione del Natale, delle ferie estive, di pensionamenti e simili. Offrire dei doni ai dipendenti è importante. I dipendenti sono felici di ricevere dei regali e sentono in questo modo che l’azienda è dalla loro parte, sempre pronta a prendersi cura di loro. Se i dipendenti si sentono in questo modo, vanno a lavorare con il sorriso sulle labbra e questo significa anche mettere più impegno nelle proprie attività e migliorare le performance. Un piccolo investimento insomma che consente di avere dipendenti felici e di migliorare la produttività. 

Usare l’olio di rosa mosqueta per la beauty routine

Prendersi cura del proprio benessere e della bellezza con un prodotto naturale è una scelta sempre più diffusa: l’olio di rosa mosqueta, a questo proposito, è un valido alleato per contrastare tanti inestetismi.

Perché le persone scelgono l’olio di rosa mosqueta?

In un’epoca in cui sempre più persone decidono di scegliere prodotti naturali per la propria alimentazione, non deve stupire che, nemmeno per quanto riguarda la cura del corpo e della bellezza, il mercato dei prodotti senza sostanze chimiche sia in costante crescita. In effetti, la natura mette a disposizione tantissimi rimedi naturali – come ad esempio l’olio di rosa mosqueta contro le cicatrici – grazie ai quali è possibile contrastare un numero consistente di inestetismi senza dover introdurre nel proprio corpo delle sostanze che, oltre a non essere naturali, potrebbero pure causare effetti collaterali o reazioni allergiche non di poco conto. Proprio prendendo in considerazione l’olio alla rosa mosqueta, ci si rende facilmente conto di quanto lo stesso sia apprezzato e ricercato sin dalla semplice osservazione della sua composizione: dal momento in cui si scegliesse un prodotto di alta qualità, infatti, si avrebbe tra le mani un unguento completamente naturale. Per quanto possa sembrare superfluo ricordarlo, infatti, questo olio si ottiene in modo non troppo differente da quanto si fa con quello extravergine di oliva: i semi della rosa mosqueta, infatti, vengono spremuti a freddo, per conservare tutte le proprietà uniche degli stessi, offrendoci in questo modo un unguento salubre e delicato. D’altro canto, una valorizzazione di questo tipo della materia prima consente pure di ottenere un prodotto che è veramente delicato e naturale, e al tempo stesso pure ecosostenibile, soprattutto nel caso in cui la coltivazione della specie floreale avvenga secondo gli standard dell’agricoltura biologica, il cui prodotto è indiscutibilmente di qualità superiore rispetto alle coltivazioni di tipo standard.

Gli effetti benefici derivanti dall’uso dell’olio di rosa mosqueta

Quando si sceglie di abbracciare la filosofia della beauty routine all’insegna della naturalezza, delicatezza e sostenibilità con un prodotto come l’olio alla rosa mosqueta, non si fa un acquisto per così dire casuale: in effetti, un cosmetico di questo genere, grazie alla sua composizione, risulta essere prima di tutto ben tollerato da tantissime persone, ad eccezione – ovviamente – di coloro i quali hanno un’allergia a questa specie floreale. I semi di rosa mosqueta usati per la produzione dell’olio, infatti, si contraddistinguono per le loro proprietà uniche: al loro interno, infatti, contengono una quantità importante di acidi grassi polinsatura essenziali, sostanze che sono note per apportare effetti particolarmente benefici nella cura di tante problematiche che riguardano la pelle, contrastando numerosi fastidiosi inestetismi. Queste sostanze naturali, infatti, permettono di ottenere un’efficace rigenerazione della cute, la quale si verifica in maniera completamente naturale e delicata, a differenza di ciò che si può ottenere normalmente tramite l’impiego dei prodotti cosmetici ordinari, quelli per intenderci la cui composizione non esclude le sostanze chimiche. Grazie agli omega 3 e 6 naturalmente presenti nei semi della rosa mosqueta in quantità consistente, come del resto, alla presenza dell’acido linoleico e delle vitamine A, C ed E, questo olio è davvero impeccabile per ritrovare l’aspetto giovane della cute, contrastando senza particolari difficoltà l’insorgenza di macchie e segni tipici del trascorrere del tempo.

I differenti usi dell’olio alla rosa mosqueta

Nello scorso paragrafo, abbiamo accennato brevemente al potenziale uso dell’olio di rosa mosqueta nella beauty routine, tuttavia, ora vogliamo soffermarci un po’ di più a dare uno sguardo alle applicazioni più comuni che può avere questo unguento. Prima di tutto, l’olio può essere usato per contrastare le rughe, ma altrettanto, è un valido alleato per far guarire in modo naturale le cicatrici, ristabilendo l’elasticità e la tonicità della pelle: e a questo proposito, può essere pure usato per curare le fastidiose smagliature. L’olio di rosa mosqueta è altrettanto utile per reidratare correttamente la pelle dopo una lunga esposizione al sole: il rossore e la secchezza cutanei, infatti, possono essere curati in modo delicato e naturale.

Idee su come come passare un San Valentino

San Valentino si avvicina e hai deciso di passare una giornata, con relativo dopocena, davvero unica. Leggi attentamente questa guida allora, perché ti daremo qualche utile consiglio su come passare un San Valentino indimenticabile.

San Valentino in una città romantica

La prima idea per sorprendere il tuo (o la tua) ‘Valentino’ è quella di organizzare una fuga romantica in una delle città più gettonate per questa festa. Parigi, Venezia, Praga, sono tutte mete accessibili soprattutto da quando i tour operator offrono occasioni e pacchetti regalo pensati a 360 gradi per questo evento. Stupisci il tuo innamorato con un viaggio organizzato da te, anche solo di un paio di giorni. Meglio ancora se, come nella migliore delle tradizioni da film, lo porti direttamente in aeroporto o in stazione senza anticipargli nulla della sorpresa.

Trascorri una serata romantica a cena nella capitale

Se abiti a Roma, e soprattutto se non ci abiti, valuta l’idea di trascorrere una serata romantica in un ristorante della capitale. Roma è davvero una delle mete preferite dagli innamorati di tutto il mondo, e praticamente tutti i locali e i ristoranti organizzano eventi speciali per questa serata. Menù a tema e location addobbate nel modo più romantico vi aspettano per farvi dimenticare del mondo esterno mentre vi guardate negli occhi. Puoi anche far preparare un dolce dedicato alla tua dolce metà con una frase romantica. Sicuramente potete trovare un ottimo ristorante per San Valentino a Roma.

Organizza una serata in casa

Trascorrere una serata in casa il giorno di San Valentino può essere un’idea tutt’altro che scontata. Se hai a disposizione un appartamento, prenditi qualche ora prima che il tuo innamorato rincasi. In questo frangente potrai allestire la casa a tema. Disponi innanzitutto candele profumate per creare un percorso luminoso e inebriante che dalla porta di casa conduca il tuo ospite verso la sala da pranzo. Potresti aver ordinato la cena nel tuo ristorante preferito, oppure se ami cucinare potresti aver stupito la tua dolce metà con un menù fatto dei suoi piatti preferiti. Dopo cena immancabile sarà una maratona di film romantici, commedie sull’amore con un dolce sottofondo musicale.

Concediti una giornata in una Spa

Quante volte tu e la tua fidanzata vi siete ripromessi di concedervi una giornata rilassante in una Spa, coccolati e rigenerati da trattamenti per il corpo e per la mente? È arrivato il momento di far fede a quella promessa organizzando una piacevolissima giornata in un centro benessere. La giornata potrebbe poi proseguire con una cena romantica sia in un ristorante sia a casa. Quello che conta è trascorrere del tempo con la persona che ami, facendole capire quanto tieni al suo benessere.